Verso la fine del Servizio di Maggior Tutela

La fine del Servizio di Maggior Tutela dell’energia elettrica per i clienti domestici e il conseguente passaggio graduale al Mercato Libero previsto a partire dal 1 aprile 2024 come definito dalla delibera ARERA 362/2023 è stato ulteriormente prorogato al 1 luglio 2024.

IL SERVIZIO DI TUTELA DELLA VULNERABILITA’

Con la fine del Servizio di Maggior Tutela i clienti si distingueranno in clienti vulnerabili e clienti non vulnerabili.

I clienti vulnerabili sono clienti domestici che presentano almeno una delle seguenti caratteristiche:

  • vivono in condizioni economicamente svantaggiate (titolari di bonus sociale);
  • presentano disabilità ai sensi dell’articolo 3 legge 104/92;
  • abitano in una struttura di emergenza a seguito di eventi calamitosi;
  • hanno un’età superiore ai 75 anni;
  • presentano gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche alimentate dall’energia elettrica;
  • hanno un’utenza in un’isola minore non interconnessa;

 

COME VENGONO IDENTIFICATI I CLIENTI VULNERABILI?

È l’ARERA che invia alle società di vendita gli elenchi dei clienti vulnerabili.

COSA ACCADE CONCRETAMENTE PER I CLIENTI ENERGIA ELETTRICA VULNERABILI?

Dall'1 luglio 2024 per i clienti domestici vulnerabili non cambia nulla. Continueranno a venir serviti con condizioni contrattuali ed economiche definite da ARERA.

COSA ACCADE CONCRETAMENTE PER I CLIENTI ENERGIA ELETTRICA NON VULNERABILI?

Tutti i clienti del Mercato Elettrico Tutelato che non rientrano nei vulnerabili, sono avvisati dalle loro società di vendita della fine della Tutela con comunicazioni in bolletta. I clienti potranno scegliere una qualsiasi offerta del Mercato Libero entro il 1 luglio 2024. Per assicurare una continuità di servizio, nel caso il cliente non esprimesse una preferenza, le società venditrici passeranno automaticamente e senza alcun costo i contratti del mercato di Tutela al Servizio a Tutele Graduali (STG) con condizioni contrattuali ed economiche definite da ARERA. La fornitura sarà erogata da venditori selezionati attraverso una procedura concorsuale.

COSA DEVO FARE SE HO I REQUISITI DELLA VULNERABILITÀ, MA NON SONO STATO RICONOSCIUTO TALE?

Il cliente servito in Maggior Tutela che non è stato identificato come vulnerabile, ma ritiene di averne i requisiti, può richiedere al proprio o altro venditore di essere servito nel Servizio di Tutela della Vulnerabilità compilando il modulo di autocertificazione che riceverà dal proprio venditore. Per i clienti de Il Servizio Elettrico il modulo è disponibile in fondo a questa pagina, e va inviato alla email: vulnerabileele@gruppoiren.it

In qualsiasi momento i clienti della Maggior Tutela possono scegliere un’offerta del Mercato Libero attraverso i canali digitali o gli sportelli dei vari fornitori o consultando il Portale Offerte, sito gratuito e indipendente di ARERA https://www.ilportaleofferte.it/ per confrontare le offerte di energia elettrica presenti nel mercato libero.